TRIFLE ALLA FRAGOLA E CREMA 100% VEGAN

Ciao a tutti voi amici! Da quando ho il blog, faccio tantissimi dolcetti e sfizi vari…per provare, sperimentare e ovviamente mangiare! I miei assaggiatori ufficiali sono prevalentemente i membri della mia famiglia, che di sicuro non si lamentano di tante golosità. Solitamente, preparo quantitativi non troppo abbondanti così, un po’ di qua e un po’ di la, distribuisco beni di prima necessità…vabbè, non proprio di prima necessità…In questo modo, evito di raggiungere il quintale prima dell’estate!!! SCHERZO!!! Però, c’è un po’ di vero in quel che dico, nel senso che non sono vicina al quintale in realtà, ma mangiando, mangiando…ci si potrebbe arrivare! In famiglia, come ormai tutti sapete, c’è anche mio fratello vegano. Ultimamente, ha sollevato delle lamentele… perché i miei ultimi dolcetti li hanno potuti gustare tutti tranne lui!! Ha minacciato di non riconoscermi più come sorella, se non avessi rimediato al più presto!! Potevo correre un tale rischio? Nooo!!! Eccoti il dolcetto vegano fratellino…e che dolcetto!!!
 
 
Trifle alla fragola e crema vegan (per 2 coppette grandi)
 
Biscotti senza uova, latte e burro q.b
crema pasticcera vegana
frullato di fragole
mandorle tagliate a pezzettini
gocce di cioccolato fondente
 
 
Per la crema:
 
300 ml di latte di soia non zuccherato
80 gr di zucchero di canna
2 cucchiai di fecola
la buccia grattugiata di un limone
una bustina di zafferano o un pizzico di curcuma (io ho usato lo zafferano)
 
Sciogliere la fecola con un po’ di latte di soia. Scaldare il restante latte con lo zucchero e la buccia di limone su fiamma bassissima. Aggiungere la cremina di fecola e girare continuamente fino a quando la crema arriva alla consistenza desiderata. Aggiungere lo zafferano diliuito con un pochino di latte di soia scaldato, girare e lasciare raffreddare.
 
Per il frullato di fragole:
 
Tagliare una decina di fragoloni e condirli con 2 cucchiai di zucchero e il succo di mezzo limone. Lasciar macerare 10 minuti e poi frullare.
 
Assemblaggio del dolce:
 
Mettere un po’ di crema in una coppetta. Aggiungere un po’ di biscotto spezzettato. Aggiungere un po’ di frullato di fragola. Poi mettete altra crema, biscotti, frullato di fragole. Finire con delle mandorle spezzettate e del cioccolato fondente.
 
 
Hello my friends! Since I started my blog, I have been making a lot of goodies…to try new ingredients, to experiment and just to eat them! My official tasters are mostly my family members, who are very happy about that! However, I usually make small quantities, so I can make my loved ones happy and so I don’t have too many goodies around my house…or I’ll end up weighing 100 kg before summer!! I’M KIDDING!! I’m not really near 100 kg, but you know, it’s better to be cautious! In my family, as most of you all already know, there is also my vegan brother. Lately, he has been complaining because my last sweets were not animal friendly!! He even threatened to disown me as his sister!! Could I risk such an impeachment…?? Noooo!! So, here’s your goodie little brother…and what a goodie!!!
 
Strawberry and custard vegan trifle (for 2 big servings)
 
cookies without eggs, butter or milk
vegan custard
strawberry sauce
chopped almonds
chopped dark chocolate (or chips)
 
For the custard:
 
300 ml soia milk, without sugar
80 gr brown sugar
2 tablespoons potato starch or flour
the zest of 1 lemon
a pinch of saffron in powder or tumeric
 
Mix the starch with a couple tablespoons of soia milk to make a cream. Heat the rest of the milk with the sugar and the lemon zest, on a very low flame. Mix constantly until you get the consistency you wish and then add the saffron, dissolved in a little bit of warm soia milk. Stir and let cool down.
 
For the strawberry sauce:
 
Cut about 10 big strawberries, put them in a bowl with 2 tablespoons of sugar and the juice of ½ lemon. Let stand for about 10 minutes and then blend.
 
To assemble the dessert:
 
Put some custard in a fancy cup or glass. Add some pieces of cookies and some strawberry sauce. Continue with some custard, cookies and strawberry sauce. Top with chopped almonds and some dark chocolate.
 
Previous Post Next Post

48 Comments

  • Reply Cecilia Concari maggio 21, 2014 at 12:18 pm

    Proprio bello! se poi uno vegano non è, può farlo con quel che vuole, giusto? Condivido in pieno la tua introduzione. Anch’io distribuisco beni, invito gente, riempio il freezer… sono fantastici questi “effetti collaterali” dell’avere un blog
    baci, ciao
    Ceci

    • Reply Mary maggio 22, 2014 at 8:43 pm

      Ciao Cecilia! Il blog ci fornisce la scusa per coccolare le persone a cui vogliamo bene!! Questo dolce oltre che per vegani, va benissimo per chi è intollerante alle uova o al latte vaccino. Chi non è vegano lo può fare con la crema pasticcera classica. Grazie cara e a presto, Mary

  • Reply Ale maggio 21, 2014 at 12:31 pm

    Che delizia!!!!!!!

    • Reply Mary maggio 22, 2014 at 8:43 pm

      Grazie tesoro!! Bacioni, Mary

  • Reply Valeria Della Fina maggio 21, 2014 at 12:58 pm

    Sarei a dieta ma… quanto è difficile rinunciare a un dolce così??
    Complimenti, un bacione 🙂

    • Reply Mary maggio 22, 2014 at 8:45 pm

      Ma che dieta cara…?! Stai preparando la maturità e devi mangiare di tutto…ti offrirei molto volentieri il mio trifle…è leggero e goloso!! Grazie di cuore, Mary

  • Reply angela bartolomeo maggio 21, 2014 at 1:09 pm

    Questo è fatto apposta per me:)))
    Bacio
    Angela

    • Reply Mary maggio 22, 2014 at 8:46 pm

      Per te che ami i piatti vegani, questo dolce va benissimo!! Un abbraccio, Mary

  • Reply Sabrina Rabbia maggio 21, 2014 at 1:18 pm

    brava, i fratellini bisogna sempre accontentarli!!! Ricetta molto interessante!!! Almeno e’ stato contento??? Baci Sabry

    • Reply Mary maggio 22, 2014 at 8:49 pm

      E’ stato contentissimo!!! Per ripagarmi del mio pensiero, mi ha preparato una confettura con le primissime fragoline dell’orto di nostro padre…deliziosa!!! Grazie Sabrina e a presto, Mary

  • Reply LaRicciaInCucina maggio 21, 2014 at 1:50 pm

    Accipicchia!!! E come lo hai accontentato bene questo fratellino!!!!!!!!!!!! 😀 questo dolce mi piace tantissimo! Sempre bravissima, cara Mary. Arrivi dappertutto!! Un bacione

    • Reply Mary maggio 22, 2014 at 8:50 pm

      Grazie cara, sei troppo buona!!! Ti abbraccio forte, Mary

  • Reply Elisa Ciarlantini maggio 21, 2014 at 2:21 pm

    Questa ricetta me la devo segnare assolutamente…deliziosa!!!!!!!!!!!

    • Reply Mary maggio 22, 2014 at 8:51 pm

      Provala Elisa, sono sicura che ti piacerà…e ci vuole pochissimo tempo!! Grazie mille e a presto, Mary

  • Reply MauroandGiulia V. maggio 21, 2014 at 11:05 pm

    Da l’idea di fresco questo dolcetto delizioso, con il giallo ed il rosso, colori bellissimi a me molto cari ( a buon intenditor poche parole). Bravissima Mary, immagino che lo snello di casa sara` stato felicissimo: se vuoi venire a fare qualche esperimento da queste parti, io mi faccio volontaria come cavia umana ( in quel caso la quintalata la si raggiungerebbe a velocita` supersonica). Ahhhh, quant’e` bello magna` … ahahahahahah!!!!! Love U my dear. Giulietta la scemetta!!!!

    • Reply Mary maggio 22, 2014 at 9:12 pm

      Ciao Giulietta cara!! Ti posso assicurare che questo dolce è veramente delizioso…è piaciuto persino a Pat…e tu sai quanto scettico sia nei confronti di cibi “alternativi”…! So che i colori ti piacciono (quando c’è il derby che succede con Mauro?!?) e mi piacerebbe tanto avere te tra i miei assaggiatori ed essere io la tua assaggiatrice ufficiale!!! Il buon cibo è veramente uno dei piaceri della vita!!! Ti abbraccio forte forte…Love U 2. Mary

    • Reply MauroandGiulia V. maggio 22, 2014 at 10:44 pm

      Io adoro i trifles. Non ne ho dubbi cara Mary, infatti mi sembra ideale per quelle giornate calde dove vuoi davvero qualcosa di fresco e poco grasso, e le fragole sono davvero un frutto con pochissimi zuccheri e tanti antiossidanti, oltre ad essere succose e deliziose. La crema e` sanissima!
      Mauro adora la sua squardra, come io la mia, ma siamo tifosi molto atipici per fortuna! Forse non siamo nemmeno considerati tifosi da coloro per cui il tifo significa giustificare atti di violenza assurda. La violenza mi lascia completamente inorridita: quando poi la vedo associata allo sport, rimango sempre senza parole ( cosa difficilissima per me). Un bacione grande Mary. Vado a lavorare in giardino ed a godermi il sole bellissimo. Luv ya!

    • Reply Mary maggio 23, 2014 at 9:42 am

      Non potrei essere più d’accordo con te Giulia…anche noi odiamo la violenza legata alla cosiddetta “tifoseria”!!! Chi ama lo sport veramente non è violento…lo spirito sportivo insegna il rispetto degli altri e non la prevaricazione!! Un bacione grande grande a voi tre dalla vostra Mary :-))

  • Reply Erica Di Paolo maggio 22, 2014 at 9:04 am

    Certamente il tuo fratellino non si può lamentare. Ma diciamolo…. qui nessuno si lamenta, ahahahahahahah. Freschissima e golosissima proposta. Brava!

    • Reply Mary maggio 22, 2014 at 8:52 pm

      Che carina che sei Erica!!! Grazie di cuore per la tua presenza e i tuoi complimenti!! Un bacione, Mary

  • Reply laura cottiglioni maggio 22, 2014 at 12:33 pm

    Grande sorella ,ne vorrei una anche io così.Questa la copio e incollo mi piace moltissimo.A presto laura

    • Reply Mary maggio 22, 2014 at 8:54 pm

      Grazie Laura, sei davvero gentilissima!! Sono contenta che la ricetta ti sia piaciuta!! A presto, Mary

  • Reply Vivre Shabby Chic maggio 22, 2014 at 1:14 pm

    Che meraviglia! Ti seguo con attenzione, piacere!
    Carla.

    • Reply Mary maggio 22, 2014 at 8:55 pm

      Grazie di cuore!!! E’ un vero piacere per me conoscerti Carla!! Un caro saluto, Mary

  • Reply edvige maggio 22, 2014 at 1:59 pm

    Buono anche per me anche se non sono vegana ma è presente poco zucchero e questo va bene.Buona giornata ciaooo

    • Reply Mary maggio 22, 2014 at 8:57 pm

      Grazie Edvige per essere passata a trovarmi!!! Diciamo che questo dolce è abbastanza “light”…privo di grassi, povero di zucchero e con la frutta frullata!! Un abbraccio carissima, Mary

  • Reply consuelo tognetti maggio 22, 2014 at 3:31 pm

    Una ricetta adorabile Mary ^_^ Bellissima da vedere, sana e golosa..non potrei chiedere di meglio 😀
    Buona giornata <3
    la zia Consu

    • Reply Mary maggio 22, 2014 at 8:59 pm

      Ciao Consuelo!! Grazie di cuore per la tua visita e per le tue gentili parole!! Sono davvero felice che la mia ricetta ti sia piaciuta!! Un abbraccio, Mary

  • Reply Daiana Molineris maggio 22, 2014 at 5:25 pm

    ..ma è straordinaria una crema tutta vegana cara,complimenti e che bel dessert hai composto..mi piace un sacco,da te sempre ricette bellissime ed interessanti!!! :-))
    Un abbraccio tesoro a presto <3

    • Reply Mary maggio 22, 2014 at 9:01 pm

      Daiana, ti posso assicurare che questa crema vegan è deliziosa…ha sorpreso anche me!! Grazie cara per la tua gentilezza :-)) Un forte abbraccio, Mary

  • Reply An Lullaby maggio 22, 2014 at 5:41 pm

    Wow Mary! Un dolce non solo vegano, ma fresco, colorato e sano! Bellissima idea, sei grandiosa!! :))) Ti abbraccio 🙂

    • Reply Mary maggio 22, 2014 at 9:03 pm

      Grazie di cuore An, sei un vero tesoro!! Un abbraccio anche da parte mia!! A presto, Mary :-))

  • Reply Vale - omini pasticcini maggio 22, 2014 at 7:49 pm

    ma che belli sono questi bicchierini?!!!
    bravissima!=)
    baci baci vale

    • Reply Mary maggio 22, 2014 at 9:04 pm

      Grazie Vale, le tue parole mi fanno tantissimo piacere!! Un bacione, Mary

  • Reply Maria Bruna Zanini maggio 23, 2014 at 6:56 am

    Complimentiiii bellissimo blog e favolose ricette! mi sono aggiunta con piacere tra i tuoi sostenitori, se ti va passa da me
    Grazieee e buona giornata
    ciaoooo

    • Reply Mary maggio 23, 2014 at 9:34 am

      Ciao Maria Bruna, è un piacere fare la tua conoscenza!! Passerò volentieri da te prestissimo!! Grazie davvero di cuore per la tua gentile presenza e per i tuoi complimenti!! Un caro saluto, Mary

  • Reply Valentina Profumo di cannella e cioccolato maggio 23, 2014 at 1:04 pm

    aha in effetti ha ragione tuo fratello, poverino mai un dolcetto?? ahah be direi che hai rimediato alla grande!! che delizia queste coppette!!

    • Reply Mary maggio 23, 2014 at 10:11 pm

      Si Valentina, mio fratello è stato felicissimo!! Grazie mille cara!! A presto, Mary

  • Reply Simo maggio 23, 2014 at 2:21 pm

    una meraviglia queste coppette a strisce, sarebbero perfette anche per le merende della mia ragazzina! (ma anche per le mie, ehm… ;))
    Un abbraccio e buon fine settimana

    • Reply Mary maggio 23, 2014 at 10:12 pm

      Grazie Simona!! Un abbraccio anche a te e buon weekend, Mary

  • Reply La cucina di Esme maggio 23, 2014 at 3:14 pm

    Questi bichieri sono golosissimi!
    Baci
    Alice

    • Reply Mary maggio 23, 2014 at 10:13 pm

      Grazie Alice!! Un abbraccio forte cara e buon fine settimana, Mary

  • Reply Emanuela - Pane, burro e alici maggio 23, 2014 at 4:52 pm

    Ciao Mary! 🙂
    Che piacere per gli occhi queste coppete: bellissime!
    E per il palato….posso solo immaginare! 😉
    Un bacione! <3

    • Reply Mary maggio 23, 2014 at 10:14 pm

      Grazie di cuore Emanuela…sei sempre gentilissima!! Un bacione anche a te, Mary

  • Reply Gabry B maggio 23, 2014 at 7:57 pm

    Mmmmm, fantastico! Golosissimo e bellissima la presentazione!
    un caro saluto
    Gabry

    • Reply Mary maggio 23, 2014 at 10:15 pm

      Grazie Gabry, per la tua presenza e le tue parole!! Baci e a presto, Mary

  • Reply Cristina D. maggio 28, 2014 at 11:52 pm

    Anch’io distribuisco quà e là i miei dolci, altrimenti sarei già morte per overdose glicemica ahahah ! Mi piacciono questi dolci “furbi”: semplici ma di grande effetto !

    • Reply Mary maggio 29, 2014 at 7:02 am

      Siamo generose e così evitiamo di diventare mongolfiere o di entrare in coma glicemico…pensa quanto sono felici i nostri parenti e amici!! Grazie Cristina e a prestissimo, Mary

    Leave a Reply

    CONSIGLIA Frittata di zucchine