CRESPELLE CON RADICCHIO TREVIGIANO E FONTINA

crespelle radicchio e fontinaBuon lunedì sera a tutti! La ricetta che vi propongo oggi è festiva ed è da gustare insieme ai propri cari. Le crespelle con radicchio trevigiano e fontina, nascono dal desiderio di dare il giusto onore al prezioso radicchio di Treviso, donatomi amorevolmente da una mia carissima amica. Adoro il radicchio, in tutte le sue varianti e quello trevigiano è, indubbiamente, il mio preferito. Queste crespelle con radicchio trevigiano e fontina sono a dir poco favolose! Il radicchio regala una nota amarognola delicata e piacevolissima, che da carattere al piatto e unito alla fontina rende le crespelle irresistibili! Mio figlio ha fatto il bis e poi anche il tris! Come condimento, ho preparato una besciamella classica alla quale ho aggiunto un pochino di curcuma. Il caldo colore giallo della voluttuosa cremina, ha reso le mie crespelle con radicchio trevigiano e fontina ancora più invitanti!

Se vi piace il radicchio, qui e qui potete trovare altre proposte con questo fantastico ortaggio invernale.

Serena vita a tutti e a presto,

Mary

crespelle al radicchio

Prepariamo le crespelle con radicchio trevigiano e fontina

CRESPELLE CON RADICCHIO TREVIGIANO E FONTINA
Serves 4
Crespelle con radicchio, fontina e besciamella che si sciolgono in bocca e che sono perfette per la domenica e i giorni di festa.
Print
  1. PER LE CRESPELLE
  2. 2 uova intere
  3. 1 cucchiaio di olio di semi
  4. un pizzico di sale
  5. 500 ml di latte
  6. 250 g di farina
  7. poco olio per ungere la padella
  8. PER IL RIPIENO
  9. 400 g di radicchio trevigiano
  10. una cipolla bionda grande
  11. olio evo
  12. sale
  13. 200 g fontina, grattugiato con i fori grandi
  14. PER LA BESCIAMELLA
  15. 50 g burro
  16. 1 cucchiaio colmo di farina
  17. 500 ml di latte
  18. sale
  19. pepe
  20. noce moscata
  21. curcuma in polvere
  22. PER COMPLETARE
  23. 50 g Grana Padano grattugiato
  1. Per le crespelle, sbattete le uova con il sale e l'olio. Aggiungete il latte e poi la farina setacciata, poca per volta, usando una frusta a mano. Fate riposare l'impasto per una mezz'oretta. Ungete leggermente un padellino e versate poca pastella per fare la crespella. Cuocete da una parte e dall'altra e mettete su un piatto. Continuate così fino a consumare tutta la pastella. Le crespelle le potete impilare l'una sopra l'altra. Con queste dosi, vengono 12/14 crespelle.
  2. Preparate il ripieno. Affettate sottilmente la cipolla e tagliate grossolanamente il radicchio, dopo averlo lavato accuratamente. Mettete un filo di olio evo in una padella, aggiungete la cipolla e lasciate appassire a fuoco lento. Quando è morbida, aggiungete il radicchio e saltate per un paio di minuti. Aggiustate di sale e tenete da parte.
  3. Preparate la besciamella. Mettete il burro e la farina in un pentolino e fate sciogliere a fiamma bassa, mescolando spesso. Togliete dal fuoco quando il burro si è sciolto completamente e ha creato una cremina insieme alla farina, aggiungete il latte poco alla volta, mescolando con una frusta a mano per sciogliere i grumi. Rimettete sul fuoco e cuocete a fiamma bassa, mescolando continuamente, fino ad ottenere una crema consistente. Il latte deve rasentare, ma non arrivare al bollore. Aggiustate di sale, aggiungete una macinata di pepe, un pizzico di noce moscata e la curcuma (io 1 cucchiaino).
  4. Assemblate il piatto. Mettete qualche cucchiaio di besciamella sul fondo di una pirofila da forno. Prendete le crespelle e farcitele soltanto da una parte. Mettete un po' di radicchio stufato e un po' di fontina su metà di ciascuna crespella. Chiudete a mezza luna e poi ancora a metà, formando un triangolo. Sistemate i triangoli, con la punta in alto, nella pirofila e distribuitevi sopra la besciamella. Cercate di metterne un pochino anche tra i vari triangoli di crespelle. Spolverizzate con il Grana Padano e infornate a 180° per 20 minuti circa, o fino a doratura.
  1. NOTA: Per velocizzare la preparazione, potete preparare le crespelle in anticipo il giorno prima. Tenetele coperte con la pellicola e in frigo fino al momento dell'utilizzo.
unamericanatragliorsi http://www.unamericanatragliorsi.com/
crespelle fontina e radicchiocrepes al radicchioGood evening everyone! Today’s recipe is festive, perfect for Sunday dinner, and should be enjoyed with your loved ones. I prepared these Crepes with Trevigiano Radicchio and Fontina with the desire to honor the amazing radicchio from Treviso, given to me with love, by a very dear friend of mine. I simply adore all types of radicchio and the one from Treviso is definitely my favourite! These Crepes with Trevigiano Radicchio and Fontina are fabulous! The delicate bitterness of the radicchio, along with the creamy and buttery fontina are so delicious together and make this dish unresistable. My son asked for a second portion…and then for a third! I made a luscious bèchamel to complete the dish and I added just a bit of tumeric to it. The sunny yellow colour made the Crepes with Trevigiano Radicchio and Fontina even more inviting!

If you love radicchio as much as I do, here and here you can find other delicious recipes made with this winter veggie!

A lovely life to all,

Mary

CREPES WITH TREVIGIANO RADICCHIO AND FONTINA
Serves 4
Creamy crepes filled with amazing radicchio from Treviso and Fontina.
Print
  1. FOR THE CREPES
  2. 2 eggs
  3. 1 tbsp vegetable oil
  4. a pinch of salt
  5. 500 ml milk
  6. 250 g flour
  7. a bit of oil to grease the pan
  8. FOR THE FILLING
  9. 400 g radicchio
  10. a big yellow onion
  11. 200 g Fontina, grated
  12. salt
  13. extra virgin olive oil to need
  14. FOR THE BECHAMEL
  15. 50 g butter
  16. 1 heaping tbsp flour
  17. 500 ml milk
  18. salt
  19. pepper
  20. nutmeg
  21. tumeric
  22. TO COMPLETE
  23. 50 g grated Grana Padano cheese
  1. Start by making the crepes. Whisk together the eggs, the oil and the salt. Add the milk and then the sifted flour, a little at a time, mixing with a hand whisk to dissolve lumps. Let stand for about 1/2 hour. Lightly grease a small pan and pour in a bit of the crepes mixture, rotate the pan to lightly cover the surface and cook on both sides. Continue like this for all the mixture. You should get about 12 to 14 crepes. You can stack them on a plate.
  2. Make the filling. Slice the onion and place in a pan with some evoo. Sautè until tender then add the washed and chopped radicchio. Cook for about 2 minutes, add salt to taste, and then set aside.
  3. Make the bechamel. Put the butter and the flour in a small saucepan and cook on low heat, stirring often, until the butter is completely melted and has formed a creamy mixture with the flour. Take off the heat and add the milk, a little at a time, whisking by hand to dissolve lumps. Cook on low heat, stirring constantly, until you obtain a light cream. The milk should come close to a boil but never reach it. Add salt to taste, a bit of pepper, a pinch of nutmeg and a bit of tumeric powder (I used about 1 tsp).
  4. Assemble the dish. Put 2 or 3 tbsps of bechamel on the bottom of an oven pan. Take a crepe and place some radicchio and some fontina on half of the round. Fold in half and then in half again, obtaining a triangle. Repeat for all the crepes. Place the crepes in the pan, with the point of the triangle up and then cover with the bechamel. Try to put some in between the triangles. Finish by sprinkling with the grated Grana Padano and bake at 180°C for about 20 minutes or until golden. Enjoy!
  1. NOTE: To speed up the preparation, you can make the crepes the day ahead and store them in the fridge.
unamericanatragliorsi http://www.unamericanatragliorsi.com/
crespelle radicchio trevigiano

Previous Post Next Post

18 Comments

  • Reply saltandoinpadella febbraio 6, 2017 at 6:06 pm

    Mi piace da morire il radicchio, mi piace la fontina, e mi piacciono le crespelle. Mi sa che mi sarei potuta mangiare la pirofila tutta da sola 😉

    • Reply unamericanatragliorsi febbraio 7, 2017 at 10:07 pm

      Elena, non sei la sola…Anch’io mangerei tutta la pirofila, ma ho dei guardiano qui che mi controllano a vista! Grazie carissima!
      Bacio grande,
      Mary

  • Reply Fr@ febbraio 6, 2017 at 6:13 pm

    Adoro il radicchio e le faccia anch’io simili a te. La prossima volta provo a farle senza burro come hai fatto tu. Deliziose.

    • Reply unamericanatragliorsi febbraio 7, 2017 at 10:09 pm

      Vengono benissimo anche senza burro Francesca. Se le provi, fammi sapere.
      Un abbraccio e grazie mille,
      Mary

  • Reply zia consu febbraio 6, 2017 at 9:19 pm

    Con questo piatto hai reso davvero omaggio a questo prezioso dono ^_^
    Complimenti..anch’io avrei fatto come tuo figlio 😛

    • Reply unamericanatragliorsi febbraio 7, 2017 at 10:09 pm

      Grazie di cuore Consuelo, sei sempre carinissima!
      Baci,
      Mary

  • Reply tizi febbraio 7, 2017 at 8:30 am

    che bontà mary! io faccio spesso le lasagne al radicchio, ma le crepes non le ho mai provate e sai che ti dico? devono essere ancora più golose! grazie per la splendida ricetta, buona giornata!

    • Reply unamericanatragliorsi febbraio 7, 2017 at 10:12 pm

      Sono buonissime Tizi. Adoro anche le lasagne con il radicchio, davvero non saprei scegliere tra le due. Grazie mille per la tua presenza!
      Un abbraccio,
      Mary

  • Reply SABRINA RABBIA febbraio 7, 2017 at 3:53 pm

    QUANTO ADORO LE CRESPELLE, CON QUESTO RIPIENO SONO MOLTO INVITANTI, CHISSA’ CHE BUONE!!!BACI SABRY

    • Reply unamericanatragliorsi febbraio 7, 2017 at 10:13 pm

      Grazie di cuore Sabrina, sono felice che ti siano piaciute!
      Baci,
      Mary

  • Reply ipasticciditerry febbraio 7, 2017 at 4:07 pm

    Buonissime! Le faccio spesso anche io. La curcuma io la metto nella pastella delle crespelle. Un ottimo piatto, bravissima Mary. un bacione

    • Reply unamericanatragliorsi febbraio 7, 2017 at 10:15 pm

      La prossima volta, anch’io metterò un po’ di curcuma nella pastella! Grazie di cuore per la tua visita Terry.
      Un grande abbraccio,
      Mary

  • Reply Alice febbraio 8, 2017 at 8:07 pm

    Queste crespelle devono essere una vera goduria, perfette per il pranzo della domenica!
    baci
    Alice

    • Reply unamericanatragliorsi febbraio 14, 2017 at 8:59 am

      Si Alice, sono perfette per il pranzo della domenica e si possono preparare anche in anticipo, il giorno prima. Grazie per essere passata a trovarmi carissima!
      Un abbraccio,
      Mary

  • Reply Milena febbraio 10, 2017 at 10:46 am

    Le crespelle mi ricordano tanto casa e così questa proposta finisce per toccarmi le corde del cuore. A presto!

    • Reply unamericanatragliorsi febbraio 14, 2017 at 9:16 am

      Milena, le tue parole toccano anche il mio cuore. Sai, gli americani dicono che si arriva al cuore di qualcuno attraverso il suo stomaco. Il cibo trasmette amore, dedizione, conforto…Insomma, indica sempre la via per tornare a casa, sia fisicamente sia spiritualmente.
      Ti abbraccio e ti ringrazio di cuore,
      Mary

  • Reply mila febbraio 10, 2017 at 11:04 am

    Ho già una gran fame!!!!

    • Reply unamericanatragliorsi febbraio 14, 2017 at 9:17 am

      Ne sono felicissima Mila! Grazie tante per essere passata a farmi visita!
      Baci,
      Mary

    Leave a Reply

    CONSIGLIA Ciambella con sorpresa