LE MIE SCRAMBLED EGGS…

Regina delle ricette non ricette è quella delle scrambled eggs o uova strapazzate. Semplici uova cotte in padella e agitate con un cucchiaio, in modo disordinato. Le troviamo sempre negli hotels, al buffet della colazione e di solito vediamo che le mangiano gli europei del nord e gli americani. Vengono snobbate dagli italiani. Si, che cos’è quell’ammasso di roba senza forma… e poi, le uova a colazione?! Cappuccino e brioche, questa si che è una colazione. Allora vi starete chiedendo: “ma questa adesso ci vuole spiegare come si agitano due uova in una padella?”. Avete ragione, è molto semplice fare le scrambled eggs. Però, qualche piccolo accorgimento c’è, e se fatte bene, le uova strapazzate diventano una nuvola morbida e cremosa capace di riempire la bocca ma anche il cuore. Per prima cosa, usate il burro per la padella. Lo so, lo so, troppi grassi saturi… Fregatevene per una volta! Vedrete che differenza che fa questo nobilissimo ingrediente troppo demonizzato. Seconda cosa, aggiungete un pochino di latte nelle uova e sbattetele bene, incorporando aria nel composto. Guadagneranno volume e morbidezza. Terzo consiglio, non cuocete troppo le uova!! Devono restare morbide e cremose. Fatele rapprendere ma lasciatele un pochino umide. Poi, aggiungete quello che più vi aggrada. Ci sta a meraviglia il prosciutto cotto, la mozzarella a tocchetti o spezie varie. Se poi volete proprio esagerare, potete aggiungere del bacon rosolato in padella e reso croccante… Abbinatele a pane abbrustolito o crostini, oppure a del pane di segale. Godetevele una volta ogni tanto a colazione, oppure per un pranzo veloce. Buon appetito!!
 
Srambled eggs-uova strapazzate per 3 persone
 
5 uova
un pizzico di sale
un pizzico di pepe nero
2 cucchiai di latte
2 noci di burro per la padella
spezie a piacere (facoltativo)
 
Sbattere molto bene le uova con il sale, il pepe le eventuali spezie e il latte. Sciogliere il burro in una padella antiaderente fino a quando diventa spumoso. Versarvi le uova e iniziare a girare. Smuoverle delicatamente, andando dall’esterno all’interno. Togliere dal fuoco appena si sono rapprese, ma sono ancora umide. Mangiare calde.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
One of the easiest foods to make are scrambled eggs. Simple eggs, thrown into a pan and stirred around until they are cooked. In hotel breakfasts they are always present and we usually notice that they are very appreciated by northern Europeans and Americans. They are usually snobbed by Italians. What is that stuff?? Eggs for breakfast?! Cappuccino and a croissant…that’s a real breakfast for Italians!! So now you’re probably asking yourselves: “does she want to teach us how to cook up a couple of eggs and scramble them in a pan?”. You’re right, it’s very easy to make scrambled eggs! But there are a few tricks to make them creamy, soft and luscious. First of all, use butter instead of oil. I know, I know, too much saturated fat…but who cares!! Once in a while that’s
ok. Second, add a little milk to the egg mixture and beat well. This will make the eggs fluffier! Third, don’t overcook. The eggs must be firm but still a little moist and creamy. You can add whatever you like. Ham, mozzarella or spices are wonderful. If you want to exaggerate, you can add some crisp bacon…Eat the eggs with some toast or crostini or some rye bread. Scrambled eggs make a fantastic breakfast, every now and then, and are perfect for a fast lunch. Bon appetit!
 
 
 
Scrambled eggs for 3 servings
 
5 eggs
a pinch of salt
a pinch of pepper
2 tablespoons milk
2 pieces of butter (as big as a walnut)
spices (optional)
 
Beat the eggs, the salt, the pepper and the milk very well. Put some butter in a pan and just let it melt. Add the egg mixture and start stirring gently. Move the mixture from the outside towards the inside. Cook until firm but still creamy. Eat hot.
 
Previous Post Next Post

No Comments

Leave a Reply

CONSIGLIA Linguine con gamberoni e cognac