PANNA COTTA ALLO YOGURT, BRICIOLE E GELÉE DI LAMPONE

 
Buongiorno cari amici! Domani è la festa della mamma e io non potevo lasciarvi senza un dolcetto per festeggiare!! So che ci sono tantissimi bellissimi e buonissimi dolci, su blog meravigliosi, c’è l’imbarazzo della scelta…Vabbè, che vi devo dire…ci tenevo a lasciarvelo anch’io! Vi propongo qualcosa di facile da preparare, niente forno, niente teglie da imburrare ecc. ecc…La mia ricetta per la festa della mamma è una panna cotta, morbida, voluttuosa e fresca. L’ho fatta un pochino diversa da come la preparo di solito. Questa volta ho aggiunto qualche briciola di biscotto e lo yogurt. Ho completato con una salsa al lampone, che aggiunge un tocco di colore per nulla trascurabile! Provatela. Ci vogliono pochi minuti e farete una bellissima figura con la vostra mamma!!
 
 
Panna cotta allo yogurt, briciole e gelée di lamponi per 4/6 persone
 
250 gr di panna di latte
125 gr di yogurt bianco intero
100 ml di latte
100 gr di zucchero
2/3 biscotti tritati grossolanamente (io ho usato dei biscotti Grancereale)
3 fogli di gelatina (colla di pesce)
 
Per la gelée
 
200 gr di lamponi lavati e asciugati
3 cucchiai di zucchero
il succo di mezzo limone
1 foglio di gelatina
 
 
Mettete i 3 fogli di gelatina ad ammollare in acqua fredda per 5 minuti. Nel frattempo, in un pentolino mettete la panna, lo yogurt, il latte e lo zucchero. Scaldate senza arrivare a bollore. Strizzate la colla di pesce ammollata e mettetela nella panna calda, girando con un cucchiaio fino a quando si è completamente sciolta. Lasciate intiepidire e preparate le coppette per la panna cotta. Mettete un po’ di briciole di biscotto sul fondo di ogni coppetta e aggiungete un po’ di panna tiepida. Non arrivate fino al bordo. Mettete in frigo a raffermare per un paio di ore. Nel frattempo preparate la gelée di lamponi. Mettete da parte qualche lampone per la decorazione e mettete i restanti in una ciotola a macerare con lo zucchero e il limone. Trascorse le due ore, controllate la panna cotta. Se si è raffermata, potete aggiungere la salsa ai lamponi. Mettete a bagno in acqua fredda il foglio di gelatina. Frullate i lamponi con il succo che si è creato e filtrate tutto per togliere i semini. Scaldate la salsa senza arrivare a bollore. Aggiungete la gelatina strizzata e fatela sciogliere bene. Aggiungete la salsa alla panna cotta e rimettete in frigo per almeno 5 ore, meglio se tutta la notte. Aggiungete qualche lampone intero prima di servire.
 
 
 
Good morning my dear friends! Tomorrow is Mother’s Day and I simply can’t leave you without a sweet treat! I know what you’re thinking…there are so many wonderful recipes on wonderful blogs that you could probably do without mine! Well, who cares…I want to give you MY recipe to celebrate all the moms in the world!! The recipe is simple, fresh and no fuss…no oven, no buttering tins etc. etc…This is a wonderful “Panna Cotta”. This time, I added some cookie crumbs and some yogurt and made a raspberry sauce that gave the pudding a wonderful touch of color! Just give it a try…it’s a really simple recipe that will take only a few minutes to make and will make a wonderful impression!
 
 
Panna cotta with yogurt, cookie crumbs and raspberry sauce ( for 4 to 6 servings)
 
250 gr cream
125 gr natural yogurt
100 ml milk
100 gr sugar
the crumbs of 2 or 3 cookies (I used a kind of digestive)
3 sheets of gelatin ( about 6 gr )
 
for the raspberry sauce
 
200 gr fresh raspberries, washed and dried
3 tablespoons sugar
the juice of ½ a lemon
1 sheet gelatin (2 gr)
 
 
Put the 3 sheets of gelatin in cold water so it will soften up. Meanwhile, heat the cream, yogurt, milk and sugar together, without bringing to a boil. Squeeze the gelatin and add it to the hot cream mixture, stirring until it completely dissolves. Distribute the cookie crumbs in some pretty cups or glasses and add the warm cream mixture. Put into the fridge for about 2 hours. Now let’s prepare the raspberry sauce. Put a few raspberries aside for decorating and put the rest in a bowl with the sugar and the lemon juice. Let stand until the panna cotta is firm. When the 2 hours have passed, control the panna cotta. If it’s firm, you can add the raspberry gelée. Put the sheet of gelatin in cold water to soften up. Meanwhile, blend the raspberries along with the juice and drain, in order to get rid of all the tiny seeds. Heat the drained mixture without bringing it to a boil and then add the squeezed gelatin to the hot mixture. Dissolve completely and add to the top of the panna cotta. Put into the fridge for at least 5 hours, better if all night. Decorate with the fresh raspberries before serving.
 
 
 
 Con questo dolce partecipo al contest “Dolci al cucchiaio” del blog La cucina delle Streghe
 
Previous Post Next Post

44 Comments

  • Reply Elisabetta Vallereggio maggio 10, 2014 at 9:55 am

    Buonisssimi!! Una vera delizia!

    Un caro saluto!

    • Reply Mary maggio 11, 2014 at 3:26 pm

      Grazie mille Elisabetta e buona domenica!! Baci, Mary

  • Reply tittina maggio 10, 2014 at 10:27 am

    un dolce golosissimo!! buona domenica e buona festa della mamma!!!! Tittina

    • Reply Mary maggio 11, 2014 at 3:27 pm

      Grazie di cuore Tittina carissima!! Tanti auguri anche a te…bacioni, Mary

  • Reply Maria maggio 10, 2014 at 11:34 am

    CARA MARY ,
    QUESTA PANNA COTTA E’ UNA VERA DELIZIA , MI PIACEREBBE AVERE UNA COPPETTA ADESSO , SEI STATA BRAVISSIMA ….UN ABBRACCIO

    • Reply Mary maggio 11, 2014 at 3:28 pm

      Sono felice che ti sia piaciuta Maria!! Grazie mille, Mary

  • Reply Valentina maggio 10, 2014 at 11:46 am

    Mary, questa panna cotta è una delizia e poi con i lamponi e i biscotti sbriciolati… mmm… come si fa a resistere? 😀 Bravissima, un abbraccio grande e felice festa della mamma! 🙂 <3

    • Reply Mary maggio 11, 2014 at 3:29 pm

      Grazie Valentina cara, sei troppo buona!!! Un abbraccio forte forte, Mary

  • Reply MauroandGiulia V. maggio 10, 2014 at 3:42 pm

    Che meraviglia cara Mary, uno spettacolo per gli occhi: hai creato un piccolo capolavoro.
    Da bravo chef che si rispetti, i dolci al cucchiaio nella loro semplicita` e perfezione rappresentano l’estetica delle arti culinarie. Da sempre li adoro, dalla mousse alla panna cotta, dalla creme brulee` alla crema catalana, ed al tiramisu` , sono uno spettacolo per gli occhi, ed una delizia per il palato. Ti lascio con una piccola poesia che mi fa pensare e te, per augurarti una felice festa della mamma. Un forte abbraccio. Giulia

    Le Mani della Madre

    Tu non sei più vicina a Dio
    di noi; siamo lontani tutti. Ma tu hai stupende
    benedette le mani.
    Nascono chiare in te dal manto,
    luminoso contorno:
    io sono la rugiada, il giorno,
    ma tu, tu sei la pianta.

    Rainer Maria Rilke

    • Reply Mary maggio 11, 2014 at 3:44 pm

      Grazie Giulietta, i tuoi complimenti mi fanno immensamente piacere…sei bravissima!!! Ho imparato ad apprezzare la panna cotta solo da qualche anno, ero scettica perché non amo i “budini”. Invece, ho scoperto una vera delizia…ora devo cimentarmi con la creme bruleé (magari mi dai qualche dritta!?!)! Grazie per la bella poesia cara, hai avuto un pensiero dolcissimo!! Ti abbraccio forte e ti auguro una Festa della Mamma serena e gioiosa!! Baci, Mary

    • Reply MauroandGiulia V. maggio 13, 2014 at 12:11 am

      Ma certo, ti do` tutte le dritte che vuoi. La creme brulee` e` davvero facile: la mia dopo averla cotta in forno a bagnomaria, la faccio raffreddare una notte intera, invece delle 4 ore di prassi. La crosticina puoi ottenerla sia usando il grill del forno se hai tante creme brulee` da fare tutte insieme, sia usando la fiamma ossidrica da pasticcere. Propio oggi pensavo che se gli Italiani ed i Francesi fossero meno campanilisti tra loro, potrebbero creare capolavori culinari senza precedenti. Il campanilismo in generale, e quello culinario a cui mi sto riferendo adesso, se da un lato mantiene vivi l’orgoglio della propria terra di origine e le tradizioni, dall’altro divide le “genti” , limitando la creativita` delle stesse, e l’arte culinaria di cui sono messaggeri. Il tuo blog, ed il tuo cibo sono un inno a tutto il mondo culinario ed ai meravigliosi sapori che ne fanno parte. BRAVA MARY.

  • Reply Valeria Della Fina maggio 10, 2014 at 3:54 pm

    Che meraviglia questa panna cotta, adoro quelle briciole croccanti 🙂
    Un bacio 🙂

    • Reply Mary maggio 11, 2014 at 3:30 pm

      Grazie davvero Valeria, sei molto gentile!! Un bacione, Mary

  • Reply Giorgia Riccardi maggio 10, 2014 at 6:22 pm

    ottima questa pannacotta mary!
    un abbraccio e buon weekend!

    • Reply Mary maggio 11, 2014 at 3:31 pm

      Grazie di cuore Giorgia!! Un forte abbraccio anche a te e a presto, Mary

  • Reply Ely Mazzini maggio 10, 2014 at 7:13 pm

    Splendido dolce per festeggiare la festa della mamma, fresco e goloso…brava Mary!!!
    Bacioni e buona domenica…

    • Reply Mary maggio 11, 2014 at 3:32 pm

      Grazie Ely cara, sono felicissima che ti sia piaciuto!!! Bacioni, Mary

  • Reply Andrea maggio 10, 2014 at 7:23 pm

    Non ho mai fatto la panna cotta, ma questa deliziosa ricetta mi potrebbe invogliare a provarci! Buona festa della mamma!

    • Reply Mary maggio 11, 2014 at 3:34 pm

      Buonasera Andrea, la panna cotta è facilissima da fare ed è un dolce delicato e raffinato…te la consiglio! Grazie di cuore per essere passato da me! A presto, Mary

  • Reply Elisa Ciarlantini maggio 11, 2014 at 9:10 am

    Questa panna cotta è deliziosa, una bellissima ricetta per festeggiare la festa della mamma 🙂

    • Reply Mary maggio 11, 2014 at 3:35 pm

      Grazie mille Elisa cara, sei molto carina!! Bacioni e a presto, Mary

  • Reply Ale maggio 11, 2014 at 10:14 am

    Sembra deliziosa!!!

    • Reply Mary maggio 11, 2014 at 3:36 pm

      Lo è Ale, te lo assicuro…Ed è facile da fare!! Grazie tesoro e a presto, Mary

  • Reply Daiana Molineris maggio 11, 2014 at 1:17 pm

    Estivo e delizioso il tuo dessert cara,complimenti come sempre!!:-))
    Un bacione,buona domenica <3

    • Reply Mary maggio 11, 2014 at 3:37 pm

      Grazie di cuore Daiana!! La tua presenza da me è sempre una gioia!! Ti abbraccio forte cara!! A presto, Mary

  • Reply Valentina maggio 11, 2014 at 8:22 pm

    un’idea classica ma che sempre dà grande soddisfazione! e con la frutta fresca ancor di più!

    • Reply Mary maggio 13, 2014 at 7:20 am

      E’ vero Valentina, la panna cotta da sempre soddisfazione! Grazie mille , Mary

  • Reply Laura Carraro maggio 12, 2014 at 7:03 am

    Assolutamente da provare!!!
    Baci

    • Reply Mary maggio 13, 2014 at 7:21 am

      Grazie di cuore Laura!! Un forte abbraccio, Mary

  • Reply Annalisa B maggio 12, 2014 at 10:23 am

    Grazie per gli auguri cara! Ricambio con piacere!!
    Ottima la tua proposta!!
    Un bacione

    • Reply Mary maggio 13, 2014 at 7:21 am

      Grazie Annalisa carissima, sei sempre tanto gentile!! A presto, Mary

  • Reply Laura G maggio 12, 2014 at 4:09 pm

    Cara Mary, preferisco di gran lunga la tua deliziosa panna cotta a tante preparazioni troppo elaborate!! E poi la gelèe ai lamponi è la mia preferita! Un abbraccio 🙂

    • Reply Mary maggio 13, 2014 at 7:29 am

      Ciao Laura, sono felicissima che la mia panna cotta ti sia piaciuta!! Tra un po’ arriveranno i lamponi di mio padre…spero che ce ne saranno in abbondanza, per poter preparare qualche dolcetto goloso!! Grazie di cuore e un bacione, Mary

  • Reply La cucina di Esme maggio 12, 2014 at 6:15 pm

    questi bicchieri sono bellissimi e golosi!!!!
    baci
    Alice

    • Reply Mary maggio 13, 2014 at 7:30 am

      Grazie Alice, sei un tesoro!! Un abbraccio forte, Mary

  • Reply SimoCuriosa maggio 13, 2014 at 9:23 am

    sarà semplice ma secondo me è di una bontà unica!!
    mmm che gola!
    a presto

    • Reply Mary maggio 14, 2014 at 8:36 pm

      Grazie mille Simona!! La panna cotta è sempre golosissima!! Un abbraccio, Mary

  • Reply laura cottiglioni maggio 13, 2014 at 10:16 am

    Mi piacciono i dolci semplice e freschi.queste coppette sono fantastiche le segno subito per i prossimi pranzi in compagnia.Ciao baci

    • Reply Mary maggio 14, 2014 at 8:38 pm

      Grazie Laura cara! In questo periodo incomincio a desiderare dolcetti più freschi e con tanta frutta!! Un bacione e a presto, Mary

  • Reply www.mipiacemifabene.com maggio 14, 2014 at 8:10 pm

    Che gola questo dessert! Complimenti 🙂 Mi sono iscritta ai lettori fissi 🙂
    Ciao, a presto
    Federica 🙂

    • Reply Mary maggio 14, 2014 at 8:34 pm

      Grazie di cuore Federica!! E’ un vero piacere conoscerti!! Un caro saluto, Mary

  • Reply Silvia maggio 17, 2014 at 2:22 pm

    Ciao Mary!
    Proprio belle queste coppe!Colorate e fresche!
    Ti abbiamo aggiunto al contest, grazie di aver partecipato e a presto!
    Silvia e Fabio

    • Reply Mary maggio 17, 2014 at 6:12 pm

      Grazie di cuore…sono felicissima di partecipare alla vostra bella iniziativa!! Un caro saluto, Mary

  • Reply Lucilla giugno 15, 2014 at 6:31 pm

    Chissà che buona!!!!
    Ciao!!!

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Linguine con gamberoni e cognac